Novità     Emergenza Covid-19     Privati     Imprese     Soci     Territorio    

Emergenza Covid-19: possibili disservizi postali

A causa dell'emergenza sanitaria sono possibili ritardi nella ricezione delle comunicazioni periodiche. Per evitare disagi i clienti possono utilizzare il canale InfoBanking.

Si informa la gentile clientela che Poste Italiane, in considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in atto, non sarà in grado di erogare il servizio postale nella sua interezza fino al 27 marzo o comunque fino a prossima data da destinarsi. Nel periodo suddetto Poste Italiane garantirà unicamente il recapito di corrispondenza “a firma” (raccomandate, assicurate, atti giudiziari etc.).

Si prega perciò di tenere conto di possibili ritardi nel recapito della corrispondenza e nella ricezione delle comunicazioni periodiche relative ai contratti sottoscritti con la Banca (es. estratti conto, rendiconto titoli, lettere di omesso pagamento).

I clienti che utilizzano la funzione di ricezione delle comunicazioni in digitale tramite il canale InfoBanking non subiranno alcun ritardo o disagio.

 

Grazie per la comprensione.